PEO: consvr@conservatorioverona.it PEC: conservatorioverona@bpec.it +39 045 800 28 14

Home > Biblioteca > Servizi >
SERVIZI

La Biblioteca del Conservatorio è aperta a docenti e studenti dell'Istituto, nonché a studiosi e ricercatori esterni. 
Eroga servizi di consultazione, prestito personale locale e consulenza bibliografica.
Orario e giorni di apertura sono disponibili alla pagina delle ► informazioni generali sulla Biblioteca.
 

Sottosezioni

Consultazione

Studenti, docenti e utenti esterni hanno libero accesso ai locali della biblioteca negli orari di apertura.
Tutto il patrimonio bibliografico posseduto dalla Biblioteca può essere consultato in loco, da chiunque,  previa presentazione  del tesserino rilasciato dal Conservatorio agli studenti e al personale e o di un documento valido di identità per gli utenti esterni.
Il patrimonio librario (libri di argomento musicale) e le opere di consultazione (enciclopedie, dizionari, bibliografie, repertori) oltre alla sezione Opera Omnia sono collocati direttamente nella sala di lettura.
La richiesta di consultazione delle  altre opere (musica a stampa, periodici, materiale raro e di pregio, cd, dvd) va presentata al personale della Biblioteca dopo aver consultato il:

Catalogo cartaceo (presente in sede)
 
Si precisa che è vietato l'ingresso in sala consultazione con borse o zaini i quali andranno depositati negli appositi armadietti (chiedere la chiave in Biblioteca, consegnando un documento di identità).

Prestito

Per accedere al servizio di prestito è necessario essere iscritti ai Servizi della Biblioteca.
Il prestito a domicilio è riservato ai docenti, agli studenti e ai dipendenti interni del Conservatorio.
Gli utenti esterni previa regolare iscrizione e autorizzazione possono accedere al prestito dei libri di argomento musicale, ai libretti d’opera e al materiale audiovisivo (CD/DVD).
Per informazioni e comunicazioni inerenti il servizio di prestito rivolgersi al sig. Raffaele Coluccino all'indirizzo  biblioteca@conservatorioverona.it.
Di seguito vengono elencate le modalità di erogazione del servizio per le varie categorie di utenti, in termini di numero massimo di documenti prestabili e durata massima del prestito.

  • Studenti - 3 documenti, durata 30 giorni (CD/DVD 7 giorni
  • Docenti - 3 documenti, durata 30 giorni (CD/DVD 7 giorni)
  • Esterni - 3 documenti, durata 30 giorni (limitato alle monografie, ai libretti d’opera)
  • CD/DVD (7 giorni)


Il prestito può essere rinnovato, salvo prenotazione dell'opera da parte di altro utente.
Il ritardo nella restituzione comporta la sospensione dal servizio di prestito pari al doppio del periodo di ritardo.
La Biblioteca possiede materiale librario non disponibile al prestito. Sono sottoposti a tale limitazione: vocabolari, enciclopedie, manoscritti, libri stampati in data anteriore al 1900, la sezione Opera omnia, opere di particolare pregio e valore, le opere in cattivo stato di conservazione.

Prestito “TEMPORANEO”: è possibile avanzare richiesta di prestito “momentaneo”, con procedura semplificata, di un numero di documenti non superiore a sei, per l’utilizzo all’interno dell’Istituto. I documenti in prestito “momentaneo” andranno restituiti nel più breve tempo possibile e comunque prima della chiusura giornaliera della Biblioteca. Con le stesse modalità è possibile ottenere in prestito “momentaneo” anche le opere di consultazione e i periodici (generalmente esclusi dal prestito) con facoltà di procedere alla eventuale fotocopiatura di parti e articoli, purché in ottemperanza alle leggi sul ► diritto di stampa e riproduzione e purché non si procuri danno al materiale avuto in prestito.

Prestito "IN CLASSE": in casi particolari gli insegnanti dei corsi di Musica di insieme, di Esercitazioni orchestrali e di Esercitazioni corali, in relazione alle loro peculiari esigenze didattiche, potranno trattenere in classe i documenti presi in prestito, sotto la loro personale responsabilità. I documenti rimarranno all’interno della classe, per il tempo strettamente indispensabile all’attività didattica e resi comunque prontamente disponibili ad ogni richiesta fatta dal docente Bibliotecario, così da garantire a tutti il diritto ad un equo accesso all’informazione e all’uso del patrimonio pubblico

 

Assistenza bibliografica

Un addetto alla Biblioteca è disponibile per coadiuvare la consultazione dei cataloghi cartacei ed online ed avviare l'utente all'utilizzo dei principali servizi della Biblioteca. Per particolari esigenze bibliografiche, è necessario prendere appuntamento con la bibliotecaria, così da definire la strategia utile a reperire l'informazione desiderata, tenendo conto delle risorse disponibili o raggiungibili tramite i servizi della Biblioteca.
Per comunicazioni, informazioni bibliografiche o appuntamenti la bibliotecaria, dott.ssa Silvia Calonghi, è raggiungibile all'indirizzo bibliotecario@conservatorioverona.it

Fornitura di articoli in copia (Document delivery)

Gli utenti della Biblioteca possono richiedere la fornitura di copia di documenti non presenti nel patrimonio della Biblioteca nel rispetto della normativa vigente sulla ► proprietà intellettuale.
Per richiedere il servizio rivolgersi alla bibliotecaria, dott.ssa Silvia Calonghi all'indirizzo bibliotecario@conservatorioverona.it.
Attivando la richiesta, l'utente si impegna a rimborsare le eventuali spese di spedizione reclamate dalla Biblioteca fornitrice.

Prestito interbibliotecario (International Library Loan)

Il servizio di richiesta di prestito interbibliotecario consente di reperire opere possedute da altre biblioteche ed è riservato agli utenti istituzionali della biblioteca. La richiesta va effettuata attraverso l'apposito modulo. Le spese sostenute sono a carico dell'utente.
Per richiedere il servizio rivolgersi alla bibliotecaria, dott.ssa Silvia Calonghi, all'indirizzo bibliotecario@conservatorioverona.it.

Riproduzioni digitali (Fondi storici)

E’ possibile richiedere riproduzioni fotografiche digitali per motivi di studio o per scopi editoriali di manoscritti e/o edizioni a stampa dei Fondi storici conservati nella Biblioteca del Conservatorio di musica “Paolo Rigoli”  di Verona. La richiesta va inoltrata via e-mail al Sig. Raffaele Coluccino all'indirizzo biblioteca@conservatorioverona.it o presentata direttamente al personale di biblioteca. Tutte le riproduzioni sono soggette alle leggi vigenti in materia di ► diritto d'autore.
Il servizio è a pagamento e le  tariffe sono stabilite dal Consiglio di Amministrazione del Conservatorio (delibera CdA. n. 2014.010 del 23.11.2014).

Tariffario riproduzioni

  • Per studio o di ricerca: € 1 a pagina
  • Per scopi commerciali: € 3 a pagina

Navigazione internet

Dalle postazioni presenti in Biblioteca è possibile effettuare la navigazione in Internet per motivi di studio di siti musicali e musicologici, di enti, biblioteche e istituzioni del settore artistico-culturale.

Proposte d'acquisto

I docenti del Conservatorio possono proporre l'acquisto di opere non possedute dalla Biblioteca utilizzando l'apposito modulo. Prima di inoltrare richiesta accertarsi che i libri non siano in possesso della nostra Biblioteca consultando i cataloghi cartaceo ed online. Le richieste saranno valutate dal Responsabile delle acquisizioni bibliografiche ed evase compatibilmente con la disponibilità economica e le finalità della Biblioteca.

Statistiche

Nel 2016 sono stati effettuati 1181 prestiti e 2770 consultazioni in sede.
Complessivamente nel 2016 le transazioni con operatore del servizio di prestito/consultazione sono state 3951.

Stage e tirocini

Agli studenti universitari la Biblioteca del Conservatorio offre la possibilità di svolgere un tirocinio curricolare per i corsi di laurea che lo prevedono. Al momento il Conservatorio ha già attivato apposita Convenzione con le Università di Verona, Bologna e Trento. Ulteriori Convenzioni possono essere messe in atto. Per informazioni contattare la bibliotecaria, dott.ssa Silvia Calonghi, all'indirizzo  bibliotecario@conservatorioverona.it.

Donazioni

Il Conservatorio accetta donazioni di libri, previa verifica del materiale: occorre compilare la liberatoria allegata.