Musicoterapia Orpheus Project Fondo Bibliotecario Elenco Volumi Musicoterapia Diplomati Tesi Musicoterapia Ricerca Musicoterapia Soundtrainingattentionandmemory Progettogiunone Musicoterapiainhospice Snoezelen Fondobibliotecario Attivitaartisticainmusicoterapia Studiaremusicoterapia Simposio2014
Percorso: Home » Ricerca in conservatorio - Progettogiunone

Il Progetto Giunone della Struttura Semplice Organizzativa di Chirurgia Senologica (Responsabile Prof. Giovanni Paolo Pollini), afferente alla Chirurgia Generale A  del Policlinico (Direttore Prof. Alfredo Guglielmi) ha per obiettivo quello di migliorare la qualità dell'assistenza attraverso le fasi di accoglienza , informazione, comunicazione, ascolto, consenso, organizzazione medico-infermieristica, dimissione, post ricovero, nell'intento di garantire ad ogni paziente una equipe medico-infermieristica di riferimento ed un costante collegamento tra la donna e tutte le figure professionali coinvolte, comprese le associazioni di volontariato debitamente formate, nonché il medico di medicina generale.
La musicoterapia è una delle metodiche scelte per la  gestione non farmacologia del dolore, in pazienti già sottoposte  ad intervento chirurgico per patologia neoplastica mammaria.
La dott.ssa Francesca Pellini (referente del Progetto Giunone) ed il prof. Giovanni Paolo Pollini, in collaborazione con il Maestro  Romildo Grion, direttore del dipartimento di musicoterapia del Conservatorio di Verona ed il Maestro Paolo Alberto Caneva, docente di  musicoterapia, hanno realizzato una serie di incontri dedicati all'illustrazione della metodica e alla sua applicabilità. La letteratura riporta numerose ricerche scientifiche dimostranti gli effetti che la musica induce. Infatti la sua potenzialità evocativa di creare immagini, di stimolare la creatività, di stabilire un'esperienza estetica influisce a livello fisiologico sul tono muscolare ed a livello psicologico limitando l'ansia, la depressione, migliorando l'umore, gli stati emotivi, rinforzando il senso di identità, di scelta, promovendo l'autoascolto e la ricerca di significati. In quest'ottica la musicoterapia diventa un vero e proprio mezzo per prendersi cura dell'altro ed un efficace strumento di supporto.
Va ricordata la Segnalazione di Eccellenza per il Progetto Giunone al Premio Nazionale Filippo Basile per la Formazione nella Pubblica Amministrazione. Gli obiettivi perseguiti dal progetto e le motivazioni che hanno reso meritevole il percorso eseguito sono stati innovatività, esemplarità e trasferibilità, qualità percepita, organizzativa e professionale.

 

Video correlati: Ulss 20 verona
                       Prof. Pollini