studenti programmi di studio ammissioni international bandi e concorsi contatti sostieni il conservatorio
Percorso: Home » News - Masterclass prof.ssa Catherine Jones (docente di violoncello barocco)

News
Masterclass prof.ssa Catherine Jones (docente di violoncello barocco)


Dipartimento di Musica Antica
Le sonate per violoncello e basso continuo di Luigi Boccherini (1743-1805)

videoboccherinijones
(clicca sull'immagine per vedere/ascoltare: Luigi Boccherini, "Se d'un amor tiranno" G557)

 

Le sonate per violoncello di Luigi Boccherini costituiscono parte fondamentale del repertorio per violoncellisti barocchi e moderni. Si pongono come transizione tra il linguaggio barocco e quello classico dove stile ed eleganza rococò si combinano con un estremo virtuosismo che testimonia come Boccherini fosse uno dei grandi virtuosi dello strumento all’epoca. Una delle più interessanti caratteristiche dello stile compositivo di Boccherini nelle sue sonate è il modo con il quale intreccia violoncello e continuo sfruttando moltissimo le sfumature e gli speciali colori e toni che si possono ottenere con due strumenti bassi. Enfatizza il tono scuro e profondo nei movimenti lenti con l’uso consistente di doppie corde mentre spesso compensa questa “oscurità” con movimenti veloci esuberanti e di joie de vivre, pieni di arpeggi ereditati dalla tradizione chitarristica spagnola. Le sue sonate per violoncello sono principalmente concentrate sulla creazione di un particolare suono o colore piuttosto che perseguire una logica ed organizzata struttura compositiva che conduca ad una necessaria conclusione retorica. Per questa ragione quando si interpreta questo repertorio è importante concentrarsi sulla qualità e tipologia di suono creato dal violoncellista e sulla piena ed elegante espressività in ogni passaggio. Agli studenti violoncellisti verrà richiesto quindi di partecipare come solisti ma anche come accompagnatori al continuo durante le lezioni ed al concerto finale degli altri allievi.
Le lezioni si svolgeranno in 3 giorni e saranno aperte agli allievi interni di violoncello barocco, ad allievi esterni al Conservatorio ed a violoncellisti barocchi professionisti.
Per partecipare sarà indispensabile la familiarità con lo strumento barocco e l’accordatura a 415 hz.
Venerdì 3 febbraio a conclusione del corso è previsto un concerto aperto al pubblico nel Salone di Casa Boggian dalle 18 alle 19
Verranno ammessi max 7 studenti che dovranno presentare almeno una sonata di Boccherini completa.

Destinatari
Allievi effettivi: massimo 7
Uditori: massimo 30.

Lezioni 
presso il Salone dei Concerti di Casa Boggian (Stradone San Fermo, 28 – Verona)
Mercoledì 1 febbraio 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Giovedì 2 febbraio 2017 dalle ore 10.00 alle ore 18.00
Venerdì 3 febbraio 2017 dalle ore 10.00 alle ore 13.00 e dalle ore 14.00 alle ore 16.00 

Concerto finale dei partecipanti
Venerdì 3 febbraio 2016, ore 18.00 presso il Salone dei Concerti di Casa Boggian

Quote partecipanti effettivi
Studenti del Conservatorio di Verona: gratuito
Esterni e studenti di altri Conservatori: 75,00 euro

Quote uditori
Studenti del Conservatorio di Verona: gratuito
Esterni e studenti di altri Conservatori: 30,00 euro

Requisito
Ogni partecipante presenterà una sonata completa di Boccherini che sarà indicata nella domanda d’iscrizione.

Iscrizioni          
La domanda è scaricabile dal sito e va presentata entro sabato 28 gennaio 2017*      

* Per iscrizioni
Conservatorio Statale di Musica “Evaristo Felice Dall’Abaco”
Via A. Massalongo, 2 – 37121 Verona – Tel. 045 800 28 14 / 045 800 91 33 – Fax 045 800 90 18
e–mail: didattica@conservatorioverona.it – sito web: www.conservatorioverona.it

Per informazioni
Prof.ssa Catherine Jones, e–mail: catherine.jones70@gmail.com (www.catherinejones.it)




 


 


ALLEGATO: locandina
ALLEGATO: domanda iscrizione